Un anno di Futura PS

È all’insegna dell’esortazione politica “Sciogliere e coagulare”, mutuata dal compianto e sempre attuale Alexander Langer, che si è tenuta il 29 agosto scorso la prima festa di compleanno di Futura Partecipazione e Solidarietà.

Un ritrovo festoso e molto partecipato, nella rinnovata sede di Via Veneto 20 a Trento, destinato a rinsaldare quello spirito di condivisione che ha caratterizzato sin dall’inizio l’attività politica e culturale di Futura, ma anche a riaffermarne i valori fondanti.

la foto di gruppo

Agli interventi appassionati del Presidente Cattani e dei Consiglieri provinciali Coppola e Ghezzi, è seguito un dibattito aperto e costruttivo sui punti di forza e di debolezza di questa giovane formazione politica, e sulle possibili iniziative concrete da promuovere insieme, nel capoluogo ma anche nelle realtà più lontane. Le parole d’ordine, anche in previsione della prossima scadenza elettorale di rinnovo di alcune amministrazioni comunali, potrebbero riassumersi in “più attenzione per ambiente, lavoro e diritti”; il tutto naturalmente all’interno di una coalizione larga con un ruolo da protagoniste delle altre forze progressiste in sintonia valoriale conFutura, accorse peraltro numerose a quest’incontro e coinvolte in uno scambio proficuo di idee e propositi