GLI IMPIANTISTI CHIEDONO NUOVE PISTE IN AMBIENTE PREGIATO

MA IL NUOVO TURISMO IN TRENTINO NON SARÀ SOLO SCI Premesso che: all’assemblea della società Funivie Folgarida Marilleva S.p.A, controllata da Funivie Madonna di Campiglio S.p.A. è tornata a farsi strada l’ipotesi di ampliamento del demanio sciabile di ulteriori 45 chilometri rispetto nell’area ricompresa tra Mondifrà, Malga Dimaro, Serodoli, val Gelada, Pellizzano e malga Ritort, in nome delle “esigenze del mercato”; l’area è di Continua