ATTENZIONE AL LATTE CRUDO

La cons. Lucia Coppola chiede verifiche puntuali sui prodotti caseari realizzati con latte crudo Alcuni caseifici trentini fanno uso di latte crudo non pastorizzato per la produzione di formaggio. In Italia e anche in Trentino si sono verificati casi di SEU (sindrome emolitico-uremica) riconducibili all’uso di formaggi prodotti con latte crudo; in Francia l’autorità sanitaria Continua