RACCOLTA STAGIONALE DELLA FRUTTA

In crisi per mancanza di manodopera straniera E’ allarme per la raccolta della frutta. L’agricoltura trentina necessita di circa 8.500 lavoratori per la raccolta di mele, piccoli frutti, uva e ciliegie. Gli ormai collaudati ed esperti lavoratori dell’est da un paio di stagioni non tornano in Trentino e a ciò ora si aggiunge l’ impossibilità Continua