FUTURA E LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Assegno di autodeterminazione per le donne che hanno subito violenza Oggi abbiamo depositato una proposta di legge (allegata) che ha come obiettivo quello di garantire un supporto economico e abitativo che possa aiutare la donna che ha subito violenza a rendersi libera e indipendente anche dopo essere uscita dalla rete di supporto temporanea prevista dalla Continua

NUOVE LINEE GUIDA PER I SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI

AMPLIARE I TEMPI DI CONFRONTO ED ELABORAZIONE La riforma dell’affidamento/finanziamento dei servizi socio-assistenziali in provincia di Trento, se perseguita con tempi troppo stretti, non sufficienti a riesaminare la complessa materia e le ripercussioni delle novità che la giunta provinciale vuole introdurre per quanto riguarda il catalogo dei servizi e le linee guida per gli affidamenti, Continua

IL RICCO TRENTINO TAGLIA I POSTI PER I RIFUGIATI

Premesso che: il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113, convertito in Legge 1 dicembre 2018, n. 132, rinomina il Sistema di protezione per richiedenti asilo, rifugiati e minori stranieri non accompagnati – SPRAR in SIPROIMI –Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per i minori stranieri non accompagnati. L’accesso al Sistema oggi è Continua

INFERMIERI TUTTOFARE

La Giunta procede a colpi di slogan e imbroglia i cittadini In alcuni territori mancano servizi sanitari di prossimità che possano rispondere adeguatamente alle cittadine e ai cittadini. Questo è un fatto, serio e a cui dare risposte concrete e, allo stesso tempo, realizzabili e sostenibili. L’ assessora si è limitata alla “sparata” ad effetto: Continua

IL PASTICCIACCIO DI MEDICINA….

….sulla via tra Padova e il Not Premesso che: l’accelerazione verso la progettazione e istituzione di una nuova scuola di Medicina a Trento, con l’inatteso e non “spiegato” coinvolgimento dell’Università di Padova a scapito del dialogo fisiologico e “istituzionale” con l’Università di Trento, evidenzia una forte volontà propagandistica della giunta salvinista (“Noi siamo i pragmatici, Continua

DOPO IL 25 NOVEMBRE, IL 26

GLI STEREOTIPI DEI TRENTINI E DELLE TRENTINE SULLE DONNE La giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre ha obbligato ognuno/a di noi a riflettere su quella che non è più una emergenza ma un vero e proprio fenomeno sociale e culturale, soprattutto nel nostro Paese. Finite le parole di rito da parte delle istituzioni, dal Continua

SCI NOTTURNO IN BONDONE

Deroghe a profusione per l’impattante illuminazione La legge provinciale n. 7/1987 “Disciplina delle linee funiviarie in servizio pubblico e delle piste da sci” all’articolo 6 istituisce la commissione di coordinamento. Nominata dalla giunta provinciale è composta dal dirigente generale del dipartimento competente in materia di turismo, con funzioni di presidente e dai dirigenti delle strutture Continua

PALAZZO DELLA REGIONE DI TRENTO

Stato dell’arte dei lavori di ristrutturazione e risanamento Nel lontano 2008 la Giunta regionale del Trentino Alto Adige/Südtirol si era impegnata a “predisporre uno studio per la trasformazione del Palazzo della Regione da edificio energivoro ed impattante sull’ambiente e sul clima a Palazzo autosufficiente e modello dal punto di vista energetico e dell’impatto architettonico, ambientale Continua

LAGO DI CAVEDINE

CRITICITA’ DEI LAVORI SULLA SPONDA OVEST Sulla sponda ovest del lago di Cavedine sono in corso dei lavori di intervento rientranti nel “Progetto esecutivo per il recupero e la sistemazione del sentiero Antincendio “lago di Cavedine”, a cura del Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento, Ufficio Distrettuale Forestale di Rovereto e Riva del Continua

ANFFAS COSTRETTA A RIDURRE GLI STIPENDI A OLTRE 600 LAVORATORI

Cosa intende fare la Provincia? Premesso che: sono tempi bui per coloro che operano nel settore sociale della cura alla persona, che assistono impotenti ad una progressiva svalutazione del proprio lavoro all’interno di una società che subordina i bisogni sociali alla mera compatibilità economica con bilanci sempre più avari. L’Anffas nazionale ha annunciato la disdetta Continua